RINNOVARE LE ISTITUZIONI  
sen

EXCUSATIO NON PETITA.....



cnd

Campi nomadi

La cronaca recente di Torino ci propone la vicenda della giovane che aveva falsamente denunciato uno stupro da parte di nomadi, e della conseguente reazione degli abitanti del quartiere che hanno attuato una protesta, nelle intenzioni pacifica, nei confronti dei nomadi. La protesta ha poi avuto risvolti violenti, un campo rom è stato distrutto, due manifestanti sono stati arrestati. I commenti di una dei partecipanti alla protesta, ex Presidente di quartiere che si recava spesso dal Prefetto per segnalare i problemi causati dalla presenza del campo nomadi, e il comunicato di Comitati che da sempre sono a fianco dei cittadini sono significativi. Dicevano i latini "excusatio non petita...".
cfr articolo e comunicato: domenica.


 
                                                    Paolo Padoin
                          




Si prega d'inviare contributi e osservazioni a questo indirizzo di posta elettronica: papaopad@yahoo.it.