RINNOVARE LE ISTITUZIONI  
sen* = Novità

Telecom, braccialetti e governi


gst

Il ministro della Giustizia Anna Maria Cancellieri non ha certo perso tempo per avanzare proposte concrete e, a suo dire, efficaci per contrastare la violenza sulle donne. Braccialetti elettronici contro gli stalker. Ma già in passato, quando sotto la gestione della stessa Cancellieri il ministero dell’interno rinnovò il contratto di fornitura dei braccialetti con Telecom, la Corte dei Conti aveva avanzato severe riserve, osservando come tale rinnovo reiterasse una spesa antieconomica e inefficace che avrebbe dovuto essere oggetto, prima della nuova stipula, di un approfondito esame e di "riflessione, trattative, se non comparazione con altre possibili offerte".

In merito all'efficacia di questi strumenti era stato osservato a suo tempo che il braccialetto elettronico serve soltanto a segnalare la presenza del detenuto nel luogo prestabilito, ma se il soggetto si sposta il dispositivo non può localizzarlo, a meno che il bracciale non sia dotato di sistema Gps. Sembra che dei 2000 costosi braccialetti previsti dalla convenzione citata, solo 200 fossero dotati di sistema Gps, numero del tutto insufficiente a contrastare efficacemente l’azione degli stalker.

Il caso braccialetti va ad aggiungersi a quanto esposto in merito all'operato di Cancellieri nell'interrogazione a risposta scritta 4-18649 presentata dall’on. Francesco Barbato il 21 novembre 2012, rimasta senza risposta.  barb

Ieri un quotidiano ha risollevato la questione di un possibile conflitto d’interessi del neoministro della Giustizia nell’affare dei braccialettifatto

Ma si contano sulle dita le voci fuori dal coro osannante dei poteri forti schierati a favore di Cancellieri, candidata a tutto, dai ministeri chiave al Quirinale, dove una campagna abilmente orchestrata voleva farla salire.

                                        Paolo Padoin

 

 


                          




Si prega d'inviare contributi e osservazioni a questo indirizzo di posta elettronica: papaopad@yahoo.it.