RINNOVARE LE ISTITUZIONI  
sen

RONDE PROPRIO NO

can

Rievocazione delle ronde nell'assedio di Canelli

    
  Una delle iniziative su cui si è sviluppato un ampio dibattito è quella delle cosiddette ronde, promosse in particolare dalla Lega.
    Si è assistito in questi mesi al progressivo affievolimento delle iniziative adottate soprattutto in Veneto e Lombardia. Nel precedente link Ronde sì ronde no ho già dato notizia di alcuni episodi nei quali i rondaioli hanno corso seri rischi o sono incorsi in indagini giudiziarie. 
  
    Una nuova sollecitazione sta emergendo proprio in questi giorni a livello soprattutto del Nord, dove i sindaci, attenti ai bisogni dei cittadini, hanno adottato iniziative diverse dalle ronde (ordinanze contingibili e urgenti) per infondere più sicurezza nei loro abitanti. Lo scopo di attirare nuovamente l'attenzione sul problema è stato pienamente raggiunto; adesso dobbiamo tutti rimboccarci le maniche perché, a livello legislativo e organizzativo, sia data una risposta efficace alle richieste della popolazione.



   Paolo Padoin 


Si prega d'inviare contributi e osservazioni a questo indirizzo di posta elettronica: papaopad@yahoo.it.