RINNOVARE LE ISTITUZIONI  
sen* = Novità

TELECOM E INTERNO 2

vim

Il Sole 24 Ore del 9 gennaio, con un articolo a firma di Marco Ludovico, cronista ben inserito nell’ambito del Ministero dell’Interno, riferisce, unico quotidiano, che il Consiglio di Stato ha annullato l’appalto concluso nel dicembre 2011 fra Ministero dell’Interno e Telecom per la fornitura di servizi per le Forze dell’ordine, per un complessivo ammontare di 561 milioni + IVA. Un inciso nell’articolo è singolare: il cronista, nel riferire della convenzione conclusa fra due personaggi di Telecom e del Ministero (in realtà le convenzioni si concludono fra due enti, non fra due persone) afferma premurosamente che “il Ministro Anna Maria Cancellieri lo ha appreso a posteriori.” sol24

Premesso che comunque l’affidamento rientra nella responsabilità politica del ministro, viene da pensare che l’ “excusatio non petita” sia stata inserita per dirottare eventuali responsabilità nell’affaire, e soprattutto per minimizzare i maliziosi sospetti, già avanzati in passato da alcuni giornali, per un possibile conflitto d'interessi. espres

In mezzo ai molti scandali che hanno coinvolto il Ministero nel periodo del Governo tecnico questo episodio è passato sotto traccia, ma i ripetuti annullamenti di procedure e le inchieste penali debbono sicuramente far riflettere. 

       Paolo Padoin
 

 


                          




Si prega d'inviare contributi e osservazioni a questo indirizzo di posta elettronica: papaopad@yahoo.it.