Rinnovare le Istituzioni

Migranti, sondaggio Ipsos Euronews: la maggior parte dei cittadini insoddisfatta delle politiche europee. Chiede più rigore

BRUXELLES – La questione migranti sarà uno dei temi principali sui quali gli schieramenti politici si daranno battaglia per le prossime elezioni europee. Ebbene, il tema è molto sentito dai cittadini, che si esprimono in modo negativo sulla politica della Commissione presieduta dalla tedesca von der Leyen. Secondo un sondaggio di Euronews, il 51% gli europei considera negativa la politica migratoria recente dell’Unione europea. Il 71% vorrebbe controlli più severi alle frontiere. Il sondaggio, realizzato da Ipsos per Euronews in vista delle elezioni del Parlamento europeo  di giugno, rivela una generale insoddisfazione sul tema. Su oltre 26mila intervistati in 18 Paesi dell’Ue, il 51% valuta in modo negativo le politiche migratorie, il 32% in modo né positivo né negativo, e solo il 16% in maniera positiva.

In tutti iPaesi considerati, infatti i pareri negativi superano quelli positivi. Tedeschi (65%), francesi (62%), austriaci (60%) e italiani (54%) sono i più critici, mentre in Danimarca (26%), Romania (27%) e Finlandia (32%) si registrano i tassi più bassi di opinioni negative.Come prevedibile, sono i sostenitori dei gruppi di estrema destra Identità e Democrazia e Conservatori e riformisti europei a essere più critici (rispettivamente 78 e 65%), ma anche, e forse per ragioni opposte, quelli del gruppo della Sinistra (55%).

Stando al sondaggio, i cittadini europei vorrebberorafforzare i controlli alle frontiere per combattere l’immigrazione irregolare. Il 71% degli intervistati nel sondaggio concorda che questo dovrebbe essere l’obiettivo principale nei prossimi anni, mentre il 28% auspica una politica più accogliente nei confronti dei migranti e l’1% non si pronuncia. Polonia (86%), Bulgaria (83%) e Finlandia (83%) sono i Paesi dove si registra il maggiore supporto alla “linea dura”, che comunque rappresenta l’opzione preferita in tutti i Paesi intervistati.

Un ulteriore, preciso messaggio dei cittadini in vista delle prossime elezioni. I due sondaggi che abbiamo riportato, commissionati da un organismo imparziale come il telegiornale europeo Euronews, mostrano chiaramente che gli europei ne hanno abbastanza degli aiuti all’Ucraina e dell’accoglienza indiscriminata ai clandestini, Messaggio non gradito dai partiti che vorrebbero rinnovare la maggioranza Ursula e che vedono in pericolo il loro dominio incontrastato in Europa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *