Rinnovare le Istituzioni

Ucraina: Ue approva piano per produzione 1 milione armi ogni anno di euro per aiutare Zelensky

BRUXELLES – Il piano Ue per aumentare le capacità di produzione “ad almeno un milione all’anno” è pronto e “domani” sarà proposto alla riunione settimanale dei commissari Ue. Lo ha annunciato il commissario europeo per il Mercato interno, Thierry Breton, in conferenza stampa a Stoccolma. “Spero che verrà adottato per garantire che saremo in grado di dare all’industria della difesa ciò di cui ha bisogno per rafforzare la produzione di munizioni” e aiutare Kiev, ha evidenziato Breton. “Abbiamo individuato undici Paesi con una forte industria della difesa” e “quindici aziende” del settore che possono contribuire a centrare l’obiettivo, ha aggiunto.

Il commissario, responsabile di redigere il piano, si è detto “fiducioso” sulla capacità dell’Ue “di aumentare nei prossimi dodici mesi la produzione di munizioni ad almeno un milione su base annua”. “Siamo convinti di avere le basi” per farlo, “ma dobbiamo mettere a disposizione ciò che serve per rafforzare la capacità industriale ed evitare le strozzature nella produzione”, ha sottolineato il politico francese, anticipando che il piano prevede “la creazione di alleanze e joint venture” tra le diverse parti del settore, oltre a “incentivi economici” per incoraggiare gli investimenti.

In questo modo la Commissione Ue di von der Leyen dimostra chiaramente di voler incentivare la guerra e di mettere nel cassetto ogni proposito di pace, seguendo le indicazioni di Biden.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *