Rinnovare le Istituzioni

Ciclone Ciaran: Schlein aggredisce assurdamente Meloni che replica con durezza

ROMA – Botta e risposta fra Meloni e Schlein, con la premier che giustamente replica agli attacchi infondati e indecorosi della segretaria Pd. In queste ore drammatiche per la Toscana e l’Italia tutta, leggo da parte di Elly Schlein assurde accuse nei confronti del Governo in tema di cambiamenti climatici ed energie rinnovabili. L’opposizione ha tutto il diritto di criticare l’operato dell’Esecutivo, ma adoperare calamità e tragedie per fare attacchi politici strumentali e infondati è un comportamento che reputo sconsiderato. Rinnovo il mio pensiero alle popolazioni colpite e a tutti gli operatori impegnati nei soccorsi. Il Governo è al vostro fianco”. Così, la premier Meloni su facebook replica alla leader del Pd Elly Schlein.
Qualche ora prima, la segretaria del Pd aveva dichiarato a Radio 24 che “purtroppo un altro evento climatico estremo si abbatte sulla Toscana e sul Veneto. Grande vicinanza alle popolazioni colpite e alle famiglie dei morti che purtroppo ci sono stati. Però al governo c’è chi continua a negare l’emergenza climatica e blocca le rinnovabili e non investe ancora a sufficienza sulla prevenzione del dissesto”.
Oltre a confermare la poca opportunità degli attacchi sconsiderati ai suoi nemici (di questo si tratta non di avversari politici nella concezione della segretaria Pd), la Schlein dimostra di non conoscere neppure le più elementari nozioni istituzionali, perché, come ho sottolineato in altro post, le competenze di tutela del territorio sono esclusive delle regioni, e in particolare quelle rosse, compresa l’Emilia di cui lei era vicepresidente, hanno lasciato molto a desiderare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *