Rinnovare le Istituzioni

Elezioni europee in Toscana: risultati provincia per provincia. Il Pd primo partito (31,9%)

La Toscana conferma nelle elezioni Europee, e ancor più in quelle amministrative, il Pd in testa (31,9%), seguito da Fratelli d’Italia al 27,4%, il Movimento 5 Stelle sull’8,2% e la Lega al 6,2%. L’esame dei risultati provincia per provincia mostra però una mappa più variegata, con variazioni importanti a seconda delle province e dei comuni.
Quanto alle province si registra un pareggio fra i principali due partiti. FdI è avanti in quelle di Massa, Lucca, Arezzo, Pistoia, Grosseto, il Pd a Firenze, Prato, Siena, Pisa e Livorno.

MASSA – Nella provincia apuana Fratelli d’Italia è il primo partito con il 25%, seguito dal Pd al 24,7% e il gruppo Forza Italia, Noi Moderati e Ppe al 15,6 trainato da alcuni comuni della Lunigiana (a Pontremoli parliamo del 56,5%). Si ferma al 9%, invece, il Movimento 5 Stelle, con la Lega al 7,7% e Alleanza Verdi e Sinistra (Avs) al 6,4%.

LUCCA – Lucca Fratelli d’Italia s’attesta, come provincia, al 32% contro il 24% del Pd; più staccati gli altri partiti: 8,2 il Movimento 5 Stelle, 7,8 la Lega, 7,6 Avs e 6,8 Forza Italia, Noi Moderati e Ppe. Nel capoluogo Fratelli d’Italia sfiora il 29%, mentre il Pd va sul 26,4%; vicino al 10% Alleanza Verdi Sinistra.

LIVORNO – Il Partito Democratico è in testa con il 33%, Fratelli d’Italia al 25,2% e il M5S all’11,2%. Sempre a livello provinciale, Avs va sul 7,5% e la Lega al 6,5%.

PISA – Anche qui il Pd è in testa, in ambito provinciale, con il 32%, mentre Fratelli d’Italia è al 26,8%. Poi gli altri: M5S al 8,6%, Avs 7,7%, la Lega al 7,5% e Forza Italia, Noi Moderati e Ppe al 5,4%.

PRATO – Sempre il Pd avanti, al 32% (a livello provinciale, così come a livello comunale) e FdI al 31,2 (a livello provinciale, che diventa 30,8 nel capoluogo). Il M5S è al 7,11%, Forza Italia, Noi Moderati e Ppe al 6,8%, Avs al 6,1% e la Lega al 5,6.

PISTOIA – Fratelli d’Italia è avanti a livello provinciale (30,6%), superando il Pd (28,4%). A Pistoia capoluogo, però il Pd al 31% e Fratelli d’Italia al 25%. Tra gli altri comuni, Fratelli d’Italia prende il 34,1% a Montecatini: mentre il Pd, si ferma sotto il 21%.

FIRENZE – Il Pd, a livello provinciale, supera il 36,5%, mentre Fratelli d’Italia è al 22,4%, con Alleanza Verdi Sinistra che sfiora il 10% (9,4%), il M5S al 7,5% e Lega e Forza Italia che sfiorano il 5%.

GROSSETO – In vantaggio Fratelli d’Italia (34,2%, contro il 26,7% del Pd), poiil M5S (8,1%), Lega (7,2%), Forza Italia, Noi Moderati e Ppe (6,5%) e Avs (5,5%).

SIENA – A Siena, a livello provinciale, il Pd è al 36% e Fratelli d’Italia va al 27,3%, dati che passano al 34,6 e 26,9% per Siena capoluogo.

AREZZO – Ad Arezzo è Fratelli d’Italia in testa al 32%, con il Pd che èaul 29,4%, per una tendenza che si conferma anche nella città capoluogo della provincia aretina: Fratelli d’Italia al 31,7% e il Pd al 27%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *