Rinnovare le Istituzioni

Firenze: circolazione ferroviaria interrotta, deragliano carri merci. Italia divisa in due

FIRENZE – La circolazione ferroviaria è interrotta oggi tra Firenze e Bologna a casa del deragliamento di alcuni carri di un treno merci nella stazione di Firenze Castello: lo rende noto in un comunicato Rete ferroviaria italiana (Rfi) precisando che l’incidente ha provocato danni ma nessun ferito. “La circolazione ferroviaria è interrotta tra Firenze e Bologna sia sulla linea ad Alta Velocità, sia su quella storica a causa dello svio di alcuni carri di un treno merci nella stazione di Firenze Castello – si legge nella nota -.Svio che ha provocato danni all’infrastruttura, ma nessuna conseguenza a persone”.
    “Rfi, insieme alle imprese di trasporto, sta riprogrammando i servizi e informando i viaggiatori nelle stazioni e con tutti gli strumenti a disposizione – prosegue il comunicato -. La circolazione ferroviaria sulla dorsale nord-sud resterà fortemente compromessa per alcune ore, con cancellazioni totali e parziali di corse, finché non sarà ripristinata l’efficienza dell’infrastruttura sulla quale stanno intervenendo i tecnici di Rfi. Seguiranno ulteriori informazioni”.

Quest’incidente dimostra la precarietà della manutenzione del materiale circolante. L’interruzi9ne non sarebbe evitata neppure dopo l’entrata in funzione del sottoattraversamento ferroviario della città propugnato con forza da Nardella e Giani, i cui effetti sul territorio dovranno essere verificati dopo che entrerà in funzione la talpa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *