Rinnovare le Istituzioni

Sondaggi: Pd sempre più in basso (19,3%),crescono FI e M5S, reggono FdI e Lega

ROMA – Il Pd di Elly Schlein in continua retromarcia, nonostante le dichiarazioni bellicose della segretaria Pd contro Meloni e il suo governo, la propaganda sfacciata all’estero contro il centrodestra e l’Italia. Una tendenza certificata dalla Supermedia dei sondaggi realizzata da YouTrend e Agi, quella che tiene conto dei sondaggi commissionati da vari media e partiti.
La segretaria sta puntando tutto sul combinato disposto femminicidi/fascismo/patriarcato per risalire la china, ma i dem perdono ancora terreno a vantaggio del Movimento 5 Stelle, mentre nel centrodestra continua a salire Forza Italia. In lieve calo Fratelli d’Italia, che resta comunque saldamente il primo partito italiano con il 28,7 per cento.

La Supermedia, come detto, evidenzia il “rimbalzo” di Forza Italia al 7,8% (+0,5%) e dei 5 Stelle al 16,5% (+0,4%) mentre i dem fanno segnare il dato peggiore (19,3%) da quando la Schlein è stata eletta alla segreteria del partito, perdendo lo 0,1 nelle ultime due settimane. Novità anche nell’ex terzo polo: Azione aggancia il 4% secco (+0,1), Italia Viva supera il 3% (arrivando al 3,1%, +’0,1). Verdi/Sinistra al 3,4. Nel centrodestra, oltre alla leggerissima flessione di FdI (-0,1) e all’exploit di Forza Italia, cresce ( +0.1) anche la Lega, salita ora al 9,1 per cento.

I sondaggi considerati sono stati realizzati dagli istituti Demos (data di pubblicazione: 13 novembre), Eumetra (16 novembre), Euromedia (19 novembre), Ipsos (11 novembre), Quorum (13 novembre), SWG (13 e 20 novembre) e Tecnè (11 e 18 novembre).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *